Obiettivi

Un passo verso la città è un percorso formativo rivolto a donne immigrate per approfondire non solo l’ambito linguistico e relazionale, ma anche quello sociale, civile e nazionale.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra le due associazioni ticinesi mc-mc e seed, ed è cofinanziato dal Delegato cantonale all’integrazione degli stranieri nell’ambito del Programma di integrazione cantonale (PIC) 2014-2017, e dalla Fondazione Sophie und Karl Binding.

Obiettivi del progetto:

  • Imparare a comunicare in italiano nella vita di tutti i giorni e conoscere elementi di cittadinanza
  • Sfruttare opportunità di dialogo e scambio interculturale e interreligioso che valorizzano le culture e le competenze di ciascuna donna coinvolta
  • Conoscere persone e luoghi come punti di partenza per un coinvolgimento nella realtà locale
  • Contribuire allo sviluppo della società tramite attività di volontariato
  • Riflettere sull’esperienza e facilitare lo scambio interpersonale su temi di cittadinanza con donne coinvolte pubblicamente, tra le partecipanti al corso e con altre donne con lo stesso interesse
Destinatari del progetto:

Donne immigrate (con permesso B, C o F + 7) con un livello base/intermedio di italiano (A2/B1).

Contenuti del corso:

consultare la locandina per maggiori dettagli >